Nuovo People S 125i ABS e People S 150i ABS

Mazzano, 14-12-2017
Tutto nuovo sino al più piccolo dettaglio
La lunga attesa è finita: sono arrivati i nuovi Kymco People S e la famiglia si allarga. 
Più moderni per linee e dotazioni, più ecologici grazie ai motori di ultimissima generazione G5 Eco, e a prezzi decisamente concorrenziali, si presentano per dominare i vertici del segmento ruota alta. 
Maneggevolezza, linee inconfondibili e incredibile rapporto dotazioni/prezzo sono gli ingredienti della ricetta che in quasi vent'anni sul mercato ha reso grande Kymco People. 
La famiglia di scooter nata nel 1999 ha raggiunto numeri da capogiro: sono circa 500.000 le unità vendute in questi anni. È senza dubbio la top seller della Casa. 
Un successo in crescita costante, che ora va a segnare un altro punto a favore di Kymco con i nuovi People S. 
Venuta alla luce nel 2005, la serie S arriva oggi alla seconda generazione. E lo fa in grande, con un design ancor più accattivante e una praticità tutta da testare su strada. 
Agile e leggero, People S è disponibile nelle due cilindrate 125 cc e 150 cc.  È moderno sotto ogni punto di vista. A cominciare dalla nuova motorizzazione G5 Eco: sempre più ecologica, garantisce consumi ancora più bassi. 
Il suo habitat naturale è la città. Tra i semafori e nel traffico urbano People S riesce a dare il meglio di sé e a soddisfare tutte le esigenze di una mobilità contemporanea, all'insegna della comodità e senza rinunciare al piacere per gli occhi.
Perché anche il design fa ottimamente la sua parte, ispirandosi agli skyline delle capitali europee: è stato progettato per richiamare alla mente di chi lo ammira architetture moderne, con uno stile definito ed elegante, e al contempo morbido e sinuoso. Le particolari forme delle luci Full Led ad alta efficienza, poi, lo rendono inconfondibile anche con il calare del buio.  Gioielli di tecnologia, a un costo molto accessibile: il rapporto qualità-prezzo è da sempre uno dei principali punti di forza di ogni prodotto Kymco e i nuovi People S non fanno eccezione. 

LE DOTAZIONI
Di serie c'è tutto ciò che si possa desiderare. 
La sella è bassa (da terra 79 cm) e comoda, per questo particolarmente apprezzata sia dal pubblico maschile, sia da quello femminile. E' anche ampia ed ergonomica, per accogliere al meglio tanto il conducente, quanto il passeggero. Nell'ampio vano posto al di sotto della seduta, poi, c'è non solo lo spazio per riporre un casco integrale, ma anche un altro comparto, rialzato e separato, che ospita una presa USB (un'altra presa USB si trova sul coprimanubrio): può essere utilizzato per il trasporto di oggetti di piccole-medie dimensioni, oppure, se rimossa la paratia, per un carico più grande.  Nel retroscudo è stato ricavato un ulteriore vano porta oggetti, munito di sportello. Il portapacchi ospita un pratico bauletto da 33 litri, fornito di serie in tinta con la carrozzeria, e sempre di serie People S offre anche il parabrezza e il paramani.
L'incredibile capacità di carico di questo scooter a ruota alta è ulteriormente incrementata dalla possibilità garantita dalla pedana, del tutto piatta, che consente di trasportare in modo comodo oggetti e borse: potranno essere fissati all'apposito gancio e viaggiare in tutta sicurezza, protetti dall'ampio scudo anteriore. 
La strumentazione, infine, è moderna e compatta grazie al chiaro display interamente digitale, mentre le luci Full Led si caratterizzano per il doppio faro anteriore a doppia fila, ormai elemento distintivo degli scooter Kymco di ultima generazione.

I MOTORI
People S arriva sul mercato forte di una motorizzazione sempre più attenta e rispettosa dell'ambiente: la serie di motori G5 si arricchisce della nuova evoluzione ''Eco'', che garantisce altissime prestazioni a consumi irrisori. È un motore che evidenzia ancora una volta la capacità di Kymco di sviluppare tecnologie sempre più evolute. 
Il monocilindrico taiwanese in questa nuova versione sfoggia le dotazioni dei più grossi motori G5 Kymco. Gli ingegneri hanno studiato con estrema attenzione ogni elemento interno in movimento (rotatorio o alternato che sia), per poi ottimizzarne forma e materiali. La testata a 4 valvole assicura un riempimento ottimale della camera di scoppio, garanzia di un alto rendimento volumetrico. Ma ancor più interessante è il tipo di distribuzione: il motore Kymco G5 interpone un cuscinetto a sfere ad alta velocità tra camma e bilanciere, cosa che consente una riduzione delle perdite per attrito dal 20% al 30%.
Il raffreddamento ad aria forzata, inoltre, garantisce la stabilità delle temperature di esercizio e la riduzione al minimo degli ingombri degli accessori motore.
Lo scooter è disponibile in due versioni:
People S 125i ABS: monocilindrico a 4 tempi 125 cc, 4 valvole, iniezione elettronica, raffreddato ad aria. Potenza max. all'albero 8,3 kW (11,3 CV) a 8.500 giri/min, coppia max. all'albero 10,4 Nm a 7.000 giri/min. People S 150i ABS: monocilindrico a 4 tempi 150 cc, quattro valvole, iniezione elettronica, raffreddato ad aria. Potenza max. all'albero 10,3 kW (14 CV) a 8,500 giri/min, coppia max. all'albero 12,0 Nm a 7.000 giri/min. 

LA CICLISTICA
È attenta e minuziosa la progettazione alla base della ciclistica. 
Il nuovo telaio in tubi di acciaio e piastre stampate è molto rigido ed efficiente. Pur non rinunciando alla pedana piatta, ha un fazzoletto di rinforzo speciale in corrispondenza del cannotto di sterzo l'ideale per garantire una sicurezza di altissimo livello e una piacevolezza di guida straordinaria, resa possibile anche dalla forcella teleidraulica che, grazie ad un'escursione di 95 mm, permette di affrontare con decisione anche tombini, buche e pavé.
La sospensione posteriore è a monobraccio oscillante, che aziona un doppio ammortizzatore idraulico regolabile: l'escursione è di 86 cm. L'impianto frenante rappresenta un altro valore aggiunto dei nuovi People S, con lo spazio di frenata ulteriormente ridotto, a cui si accompagna il conseguente innalzamento della sicurezza. Il disco anteriore da 260 mm utilizza una pinza a due pistoni, così come il posteriore da 240 mm: l'impianto sfrutta, di serie, un sistema ABS a doppio canale, sia sulla versione 125 che su quella 150 cc. 

COLORI, PREZZI, ACCESSORI
L'occhio vuole la sua parte e l'ampia gamma di colorazioni disponibili per i nuovi People S ne è la dimostrazione. Sei le possibilità offerte da Kymco: dagli intramontabili antracite e argento opaco ''scais'' e ''zebrù''', all'inconfondibile blu ''garda'', passando per i modernissimi marrone opaco ''crone'' e il rosso ''malpaga''.
I prezzi estremamente concorrenziali sono un altro punto di forza. People S 125i ABS sarà commercializzato a 2.890 euro mentre People S 150i ABS sarà commercializzato a 2.990 euro entrambi con con bauletto, parabrezza e paramani inclusi.
Ampie le possibilità di finanziamento, grazie ai servizi di Kymco Servizi Finanziari. L'intera gamma usufruisce della garanzia Kymco 5PRO di 5 anni a chilometraggio illimitato. Incluso nel prezzo un anno della polizza Kymco Care, per il rientro del mezzo in caso di avaria.

PEOPLE STORY
I due nuovi scooter arricchiscono una famiglia che alle spalle vanta una storia quasi ventennale. Una storia che ha reso il nome People sinonimo di scooter a ruota alta. 
Il primo People debutta sul mercato nel 1999: un veicolo di stampo classico, destinato ad aprire la strada ad una serie di successi sempre crescente. Tanto che oggi, a quasi venti anni di distanza, circa 500.000 People hanno percorso le strade italiane. 
Nel 2005 cambia look, arriva la serie S e alle motorizzazioni da 50 e 125, si affiancano le nuove da 200 e 300 cc. 
Cinque anni più tardi, invece, viene introdotta la nuova versione GTi, con prestazioni da cilindrata superiore.


News